Straordinaria vittoria per le Aquile

Che partita! L’ HC Merano Pircher mostra carattere e forza di volontà, battendo l’Asiago Hockey per 3:2 e collezionando punti importanti che tengono viva la battaglia per la semifinale di Serie A.

Due giorni dopo la sconfitta contro i Red Bull Salisburgo Juniors oggi in programma la seconda partita casalinga. Oggi l’ospite al Meranarena è stato l’Asiago Hockey. La squadra è tra le prime in classifica. Le nostre Aquile erano consapevoli del grande compito che gli aspettava, ma volevano prendersi a tutti costi la rivincita per la sconfitta incassata nella partita d’andata. (0:7 a inizio ottobre)

Entrambe le squadre giocano un inizio gara convincente. Le Aquile non mostrano alcuna paura nei confronti della formazione favorita di Asiago. Ad aprire la partita, per la gioia dei tanti tifosi Meranesi, sono le Aquile. Al 6. minuto la nostra coppia svedese Victor e Oscar Ahlström preparano l’assist per Luca Ansoldi, che insacca per 1:0 Meranese. Neanche un minuto dopo è Manuel Lo Presti a raddoppiare per le Aquile. L’Asiago dopo il doppio colpo ricevuto prova a mettere pressione sulla gabbia di Cloutier che però rimane attento. Le Aquile continuano a giocare un bel Hockey e trovano buone occasioni anche nel finale del primo tempo, che finisce con un vantaggio di 2:0 per i bianconeri.

Anche nei seguenti venti minuti la tensione rimane alta. L’Asiago prova a mettere le nostre Aquile sotto pressione e al 24. minuto accorcia le distanze. L’Asiago continua a pressare e a schiacciare le nostre Aquile nel proprio terzo, ma il nostro portiere sempre sveglio riesce a salvare in varie occasioni la squadra da un pareggio. Al 35. minuto di gioco le Aquile si ritrovano in 3 sul ghiaccio, Hofer e Lo Presti infatti si devono entrambi accomodare in panca puniti. Questa doppia inferiorità numerica offre agli ospiti una grande occasione. Ma le nostre Aquile si difendono con i denti e riescono a superare questa fase critica senza subire una rete. Anche dopo 40 minuti il Merano è in vantaggio.

Il terzo tempo continua ad essere molto Movimentato, le due squadre lottano duramente. Al 51. minuto Ansoldi scaglia un tiro verso la porta avversaria, il portiere del Asiago lascia rimbalzare e Victor Ahlström con una reazione fulminante insacca per il 3:1. A due minuti dal fischio finale L’Asiago in inferiorità numerica riesce ad accorciare nuovamente e regala un finale di partita emozionante. L’Asiago si gioca la carta dell’uomo in più togliendo il portiere, ma le nostre Aquile si difendono un’ultima volta con successo. Rivincita riuscita per il Merano che si impone con un meritato 3:2.

La lotta per la semifinale di Seria A rimane aperta. Al Merano basta un punto nella trasferta di giovedì contro il Vipiteno per raggiungere i top quattro e qualificarsi alla semifinale.

HC Merano Pircher vs. Migro Supermercati Asiago Hockey 3:2

1:0 Ansoldi (05:12), 2:0 Lo Presti (06:02), 2:1 Ginnetti (23:04), 3:1 V. Ahlström (50:10), 3:2 Giliati (57:58/SH)

Le Aquile hanno sconfitto Asiago 3:2.
QUICK CONTACT INFO